Dragon Ball: la prima serie in edizione completa Home Video

Il grande anime nato dalla mente di Akira Toriyama in una edizione senza censure e con tutti i doppiaggi.

Della saga di Dragon Ball non è al primo posto, ma per molti è migliore di Dragon Ball GT, nonostante quest’ultima sia una serie meglio realizzata graficamente e con tanti personaggi decisamente potenti ed interessanti.
Ma non è originale, mentre Dragon Ball, oltre ad essere la serie che ha dato inizio a tutto, è un’opera originale di Akira Toriyama, con tanti episodi ripresi dallo storico manga.

Forse ci è sempre apparsa una serie meno matura e dunque più bambinesca rispetto a Z perché sulla Mediaset non abbiamo mai visto veramente il vero Dragon Ball, cioè che tra combattimenti e viaggi avventurosi inseriva scene decisamente piccanti, dovute all’ingenuità del piccolo Goku, ma anche dalla personalità da maniaco sessuale del vecchio Genio delle Tartarughe di Mare (o se preferite Maestro Muten). Ebbene, grazie alla Koch Media ora abbiamo tutta la serie rieditata in un’edizione mai vista.
Due cofanetti che contengono tutti e 181 gli episodi, integrali e senza censure.

Naturalmente per quest’ultime, dato che non sono mai state trasmesse da Mediaset, e quindi mai doppiate, ci appaiono in versione originale con sottotitoli in Italiano.
È proprio il doppiaggio una delle caratteristiche migliori di questi due cofanetti.
Molti non sanno che i primi 54 episodi non sono stati adattati dalla MERAK FILM di Milano, ma dalla PLAY WORLD FILM.
Così, se volete farvi una cultura ancor più vintage, o meglio, nerd, potete tra le sezioni audio e sentire le voci di Renato Montanari (voce narrante e Genio), Massimo Corizza (Goku e Yamcha), Beatrice Margiotti (Bulma) e Manfredi Aliquò (la vecchia tartaruga Umigame). E questa direzione ha anche doppiato le scene hot che la Mediaset ha voluto nascondere…

Abbiamo anche per ogni cofanetto un bellissimo booklet informativo, e la possibilità di vedere le sigle italiane e originali, così come le storiche anticipazioni agli episodi in giapponese sottotitolate in Italiano.

Due cofanetti non solo da collezione ma da veri appassionati di Dragon Ball che non vogliono essere impreparati sulla vera versione di questo storico Anime.

Valerio Brandi

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply