Dragon Ball Z: tutta la serie in cinque Box DVD

Recensione della nuova edizione targata Koch Media, integrale e senza censure, Home Video della serie Anime Dragon Ball Z, suddivisa in cinque cofanetti DVD.

Secondo molte statistiche online, la saga anime di Dragon Ball è il cartone animato più visto al mondo, anche dei Simpson, che sono decisamente censurati in molti Paesi non democratici vista l’appartenenza americana e la loro impagabile satira.
Un successo evidente anche in Italia, dove viene trasmesso e replicato quasi periodicamente ogni anno dal 2 marzo 2000 in poi. E se la prima serie, Dragon Ball, è stata quasi fin da subito censurata per evidenti contenuti sessuali tipici della cultura nerd giapponese, per quel che riguarda Z il discorso è diverso.
Una serie molto più adulta e matura, le scene demenziali anche a sfondo sessuale sono state quasi del tutto accantonate in favore di combattimenti epici e spesso molto crudi e pesanti. E non solo, abbiamo anche scene in cui i cattivi fanno il dito medio agli avversari.
Momenti che sono pian piano spariti dagli episodi trasmessi all’ora di pranzo da Mediaset, così come alcune scene violente, come quella in cui Cell schiaccia la testa di C-16, o Majin Bu che decapita Babidi con un pugno.
Un anime che è stato più volte distribuito in Home Video, tra VHS e DVD, e nella speranza di vedere prima o poi anche il formato Blu-Ray, non tanto per la qualità (si tratta pur sempre di un prodotto degli anni ‘80/90) ma per la maggior resistenza dei dischi al tempo e utilizzo, ecco una nuovissima edizione curata dalla Yamato Video in collaborazione con la Koch Media.

5 cofanetti da collezione, tutti con copertine e immagini diverse che rispettano l’ordine cronologico degli eventi, e soprattutto:

Anticipazioni inedite in tv in versione originale sottotitolate in italiano
Menù interattivo (ogni sezione ha una musica diversa)
Sigla Italiana (musica di Max Longhi e Giorgio Vanni, testo di Alessandra Valeri Manera) e sigle giapponesi
Booklet esclusivo di 32 pagine con la guida completa agli episodi e una galleria dei personaggi
Edizione integrale senza censure.

Potremmo fermarci qui, per ogni appassionato la trama di Dragon Ball Z “è storia nota”, ma ci saranno tante persone che grazie a questa nuova distribuzione non troppo dispendiosa e pratica per lo spazio hanno deciso di recuperarla finalmente, e quindi andiamo con una breve sinossi.

Sono passati 5 anni dal matrimonio di Goku e Chichi, e la coppia ha avuto un bambino, Gohan, chiamato così in onore del nonno di Goku. In un giorno tranquillo, in cui il protagonista presenta il bambino ai suoi migliori amici, Crilin, Bulma e il Genio delle Tartarughe di Mare presso l’isola di quest’ultimo, arriva all’improvviso un misterioso combattente.
Afferma di essere Radish, il fratello maggiore di Goku, e dopo un primo istante di scetticismo, nessuno ha più dubbi: somiglia molto a Goku, ed è anche dotato di una lunga e pelosa coda, come ce l’aveva lui da piccolo, al pari del piccolo Gohan.
Ma come è possibile tutto questo? Goku non è nato sulla Terra?
A distanza di anni, il Genio è costretto a dire la verità. Nonno Gohan non è mai stato parente di Goku, ma solo colui che l’ha trovato in una capsula spaziale. Una navicella partita poco prima dell’esplosione del pianeta Vegeta, luogo di nascita dei Sayan, feroci guerrieri dominatori.
Goku era destinato a conquistare la Terra, ma una botta in testa poco dopo il suo arrivo gli fece dimenticare la sua vera natura, trasformandolo in paladino per l’umanità.
Radish non lo accetta, e Goku e compagni saranno costretti ad affrontarlo. E questo è solo l’inizio…

Una premessa utile a far capire che, anche se non si è fan di Akira Toriyama e dell’animazione giapponese, Dragon Ball Z è da vedere comunque soprattutto se si ama un altro personaggio iconico: Superman, di cui Goku è la praticamente una mezza copia giapponese. L’altra metà è invece ispirata al personaggio letterario cinese Sun Wukong, il guerriero scimmia che in Giapponese è stato appunto tradotto con “Son Goku”.

BOX 1
Episodi 1-60
Audio Italiano e Giapponese 1.0
Formato Video 1.33:1
4:3 Full Frame
Original Aspect Ratio

BOX 2
Episodi 61-120
Audio Italiano e Giapponese 1.0
Formato Video 1.33:1
4:3 Full Frame
Original Aspect Ratio

BOX 3
Episodi 121-180
Audio Italiano e Giapponese 1.0
Formato Video 1.33:1
4:3 Full Frame
Original Aspect Ratio

BOX 4
Episodi 181-240
Audio Italiano e Giapponese 1.0
Formato Video 1.33:1
4:3 Full Frame
Original Aspect Ratio

BOX 5
Episodi 241-291
Audio Italiano e Giapponese 1.0
Formato Video 1.33:1
4:3 Full Frame
Original Aspect Ratio

 

Valerio Brandi

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply