Rassegna Cinematografica sulle Donne nel cinema

IL RITORNO DELLE “CINEPIONIERE”

Il Caffè Letterario e Archivia, la biblioteca della Casa Internazionale delle Donne che raccoglie una ricchissima produzione della teoria e della pratica del movimento femminista, organizzano una rassegna cinematografica denominata “Il ritorno delle cinepioniere”.
L’obiettivo e l’intento della rassegna è quello di colmare eventuali vuoti della memoria attraverso la proiezioni di alcune delle opere di queste straordinarie, e poco conosciute al grande pubblico,  cineaste, denominate “Cinepioniere”. Una rassegna dedicata a tutte quelle donne che, superando  molte sfide, si conquistarono ruoli imprenditoriali, tecnici e creativi nel cuore di un’industria in formazione, le Pioniere, tout court.

Si inizia con la francese Alice Guy, la prima regista e produttrice cinematografica, pioniera del film a soggetto e del cinema sonoro. Maestra della comicità, girò decine di pellicole con personaggi femminili trasgressivi, giocando sullo scambio dei ruoli di genere e il travestimento.
Per continuare poi con le americane Lois Weber e Dorothy Azner, la prima donna a dirigere un film parlato, come  “La falena d’argento”  (con K, Hepburn), fino ad arrivare all’italiana Elvira Notari, produttrice, attrice e regista rigorosa, che scelse  come set privilegiato delle sue storie la Napoli popolare dando vita a personaggi tipici napoletani di indimenticabile impatto emotivo.
Donne, cineaste di personalità e nazionalità diverse ma con un filo rosso che le lega: tutte hanno messo la soggettività femminile al centro del loro lavoro e tutte sono riuscite a ritagliarsi un ruolo originale e indipendente rispetto ai codici cinematografici e allo star system.

Programma:

sabato 25 gennaio, ore 18.00 : Proiezione di 13 corti e cortissimi girati tra Francia e Usa:
La fée aux choux, Sage femme de première classe, Ballet Libella,Au bal de Flore/Les fredaines de Pierrette, Alice Guy tourne une phonoscène, Une femme collante, Madame a des envies, Les résultats du féminisme, Le piano irrésistible, Making an American Citizen, Le matelas épileptique, Algie the miner, Falling leaves.

venerdì 7 febbraio, ore 18.30: Dive e non dive, tra Europa e Usa

venerdì 21 febbraio, ore 18.30: Dorothy Arzner, sfida a Hollywood

La rassegna si svolgerà alla Casa Internazionale delle donne di Roma, dal 25 gennaio 2014 ed è a ingresso gratuito.

Per il calendario completo delle proiezioni e per saperne di più clicca su http://www.casainternazionaledelledonne.org/ o scrivi a : spazioincontrocidd@gmail.com

Gemma Buonanno

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply