Il vincitore del Marc’Aurelio d’oro 2013 torna a far parlare di sé

Dal 4 all’11 maggio al Detour di Roma, un evento dedicato ad Alberto Fasulo

È cominciato ieri, domenica 4 maggio, e proseguirà fino all’11 maggio l’evento dedicato ad Alberto Fasulo, il regista che con Tir, la sua prima opera di finzione, ha vinto il premio Solinas per la migliore sceneggiatura e il Marco Aurelio d’oro come Miglior Film al Festival Internazionale del Film di Roma 2013.

Alberto Fasulo. TIR e Rumore Bianco. Il cinema dell’imprevedibilità. Per una settimana il cinema Detour di Roma, in collaborazione con la Tucker Film, dedica la programmazione all’opera di Fasulo, ospite delle prime due serate.

Alberto Fasulo, friulano, classe 1976, ha cominciato la sua carriera cinematografica  come assistente alla regia, tra film di finzione e documentari creativi.
Nel 2008 ha diretto e prodotto il suo primo lungometraggio, il documentario Rumore Bianco per il quale la critica italiana lo aveva considerato un «nuovo promettente autore». Poi, arriva Tir, che gli ha regalato la vittoria della kermesse romana.

Per il programma completo dell’evento http://www.cinedetour.it/newsletter/2014/04/29/tir-e-rumore-bianco-di-alberto-fasulo-3-11-maggio-al-cinema-detour

Rita Russo

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply