Overdrive: l’action-movie di Antonio Negret in Home Video

Recensione del film stile Fast & Furious del regista colombiano disponibile ora in Home Video grazie alla distribuzione Italiana della Koch Media.

Uscito nelle sale italiane lo scorso 23 agosto, è ora disponibile per l’Home Video, in DVD e Blu-ray disc, Overdrive di Antonio Negret.
Il 35enne regista Colombiano di Bogotà, finora noto soprattutto per la sua direzione di episodi di serie tv di successo, come Arrow, The Flash e Once Upon a Time, ha voluto cimentarsi con un action-movie automobilistico, affidandosi a due sceneggiatori che di motori se ne intendono, cioè Michael Brandt e Derek Haas, autori dello script di “2 Fast 2 Furious”.

Nella Francia odierna, precisamente a Marsiglia e dintorni, Andrew (Scott Eastwood, “Gran Torino”, “Suicide Squad” e “Fast & Furious 8” tra i tanti) e Garrett Foster (Freddie Thorp, “To Dream” e “The Head Hunter”) sono due ladri professionisti di auto d’epoca, nonché piloti provetti.
Purtroppo per loro l’ultimo furto (una Bugatti Tipo 57 SC Atlantic del 1937) è a danno di un uomo decisamente pericoloso, Jacomo Morier (Simon Abkarian, “Casino Royale” e “Persepolis”) e per sopravvivere sono costretti ora a lavorare per lui.
Il compito è dei più ardui: sottrarre una “Ferrari 250 GTO” del 1962 a un individuo ancor più cattivo, l’esponente della mafia Berlinese Max Klemp (Clemens Schick, Point Break 2015). Riusciranno a cavarsela, senza compromettere le vite delle loro donne, Stephanie (Ana de Armas, Blade Runner 2049) e Devin (Gaia Weiss, “Bianca come il latte, rossa come il sangue” e “Hercules – La leggenda ha inizio”)?

Overdrive risulta essere un film capace di raggiungere il suo obbiettivo, saper intrattenere, e anche molto bene, senza possedere i mezzi di colossi come la saga di Fast & Furious (se non come già detto, sceneggiatori e qualche piccolo interprete). Non abbiamo solo rocambolesche scene d’azione, sparatorie, esplosioni, e corse su auto moderne e d’epoca, ma anche una vera e propria trama da film thriller, con un bel colpo di scena finale. 113 minuti che scorrono nella migliore maniera, aiutati dai bellissimi paesaggi del sud della Francia, e dall’interpretazione di questo ottimo cast, che in Italia è stato doppiato da alcuni dei nostri migliori professionisti del settore.
Non a caso il direttore del doppiaggio è Sandro Acerbo (la voce ufficiale di Brad Pitt e Will Smith, e direttore del doppiaggio del Trono di Spade), i dialoghi di Federico Nobili, il fonico Fabrizio Salustri, il Mixage di Fabio Tosti, mentre il cast vocale che ha lavorato presso lo studio CDC Sefit Group è formato da:

Marco Vivio (Andrew Foster)

Davide Perino (Garrett Foster)

Valentina Favazza (Stephanie)

Domitilla D’Amico (Devin)

Max Klemp (Raffaele Carpentieri)

Jacomo Morier (Massimo Lopez)

Edoardo Stoppacciaro (Laurient)

Leon (Luigi Ferraro)

Frank (Franik Nicolas)

Kuhn (Stefano Thermes)

Depaul (Michael Ounsa)

Il film viene classificato con il bollino verde, quindi per tutti, perché se anche vi sono scene di violenza non sono assolutamente cruente e disturbanti, così come non vi sono scene di nudo femminile nonostante le due bellissime interpreti Ana de Armas e Gaia Weiss.
Ricca sezione extra con backstage, speciali, interviste ai protagonisti e naturalmente i crediti e il trailer originale.
Nella versione Blu-Ray, Audio Italiano ed Inglese 5.1 DTS HD-Master Audio, e menù e sottotitoli in Italiano.

Valerio Brandi

 

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply